Il cammino greco in Sicilia

Il cammino greco in Sicilia

Vittoria

L'antica civiltà greca, con la sua espansione nel Mediterraneo, ha lasciato testimonianze vivide in Sicilia, uno degli avamposti più importanti della Magna Grecia. Gli ellenici colonizzarono inizialmente la zona sud-orientale per poi spingersi verso ovest, costruendo città ed innalzando templi ed edifici storici di grande pregio archeologico. Il genio degli architetti greci ha lasciato il segno su buona parte dell'isola: per i visitatori appassionati proponiamo di seguito un percorso alla scoperta dei luoghi più rappresentativi di questa cultura.

Suggeriamo di iniziare questo viaggio nella storia della Sicilia greca dalla città di Siracusa, culla dei miti siciliani, regina delle città greche antiche dell'isola che ha dato i natali ad Archimede; merita sicuramente una visita il suggestivo quartiere dell'Isola di Ortigia.

Proseguiendo il percorso verso Catania, è possibile visitare Megara Iblea (Augusta) e la sua area archeologica che ha mantenuto l'impianto urbanistico originario, nonché il parco archeologico di Neapolis.

Vicino al capoluogo Etneo, il parco archeologico di Lentini conserva i resti di un tempio ed un'antica necropoli risalente al IV-III secolo a.C.; si prosegue con i Giardini Naxos, prima colonia greca in Sicilia (le origini risalgono al 734 a.C) e Taormina dove si erge il meraviglioso Teatro Greco costruito nel III sec. a.C.

Morgantina, nell'entroterra della provincia di Agrigento, è uno dei siti più interessanti dove sorge il museo archeologico di Aidone che custodisce la Dea di Morgantina, statua scolpita nel V sec. a.C.; ma il vero capolavoro ellenico è la Valle dei Templi di Agrigento, patrimonio Unesco, che è il più grande sito archeologico al mondo.

In provincia di Trapani spiccano l'imponente tempio e il teatro di Segesta, che si ergono tra le colline, e Selinunte, roccaforte dorica, il più grande parco archeologico del Mediterraneo (270 ettari) con le sue enormi rovine e i templi che impreziosiscono la Sicilia Greca.

Nel palermitano ci sono infine Solunto con grandi testimonianze archeologiche del passato ed il sito di Himera, una colonia greca della costa tirrenica che comprende l’abitato antico e l’antiquarium: sono le ultime tappe di un viaggio nel passato che rimarrà impresso nella vostra memoria.

Visita la nostra cantina