Lago di venere - Pantelleria

Vittoria
Lorem ipsum dolor sit amet.

Trova la degustazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lo Stagnone di Marsala
Cattedrale di Marsala

Marsala tra arte e natura

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

Saline Ettore e  Infersa

Saline Ettore e Infersa

Un paesaggio affascinante, tramonti dalle tinte africane e montagnette di tegole in lontananza.
Le saline Ettore e Infersa si estendono nella pre-riserva naturale orientata dello Stagnone. Un paesaggio inusuale, suggestivo e appassionante. Le visite guidate alla Saline sono un’esperienza che accompagna il visitatore attraverso la storia della raccolta del sale, in un percorso lungo i canali, tra la flora e la fauna del luogo. A luglio ed Agosto, è possibile visitare il mulino in funzione.

Museo del sale

Museo del sale

Il Museo del Sale è sorto nel 1986 per volontà di un’insegnante che in visita d’istruzione con i suoi alunni, affascinata dalla località, pensò che fosse necessario mostrare al mondo il duro e unico lavoro degli artigiani del sale. Il Museo conserva gli antichi strumenti degli artigiani del sale e si trova all’interno di un Baglio del seicento. Da luglio a settembre si può assistere alla raccolta del sale. Una passeggiata tra le vasche di sale e il mare, per un’esperienza artigianale di una cultura antica in un contesto naturale fiabesco ed emozionante.

Mozia, antica città fenicia

Mozia

Mozia, antica città fenicia, si trova sull'isola di San Pantaleo, nello Stagnone di Marsala.
Sito archeologico di prestigiosi reperti, Il Museo Whitaker ospitato sull’isola, conserva una grande serie dei ritrovamenti rinvenuti durante gli scavi sull’isola. Il più pregiato è il Giovinetto di Mozia, una statua greca di difficile collocazione storico-artistica, chiamata anche la statua del mistero. L’isola è visitabile a piedi in circa 2 ore: camminando lungo i sentieri segnalati potrete raggiungere in autonomia i maggiori punti di interesse. Per arrivare sull’isola è necessario prendere un traghetto che parte dalle Saline Ettore infersa: una traversata che vi permetterà di immergervi in un paesaggio incantevole, tra le acque basse della laguna dello stagnone e tramonti mozzafiato.

Tutti i luoghi del Commissario Montalbano in Sicilia
news

Tutti i luoghi del Commissario Montalbano in Sicilia

Ecco dove si trovano tutte le località come Punta Secca Ragusa casa di Montalbano, Sampieri Sicilia, Pozzallo Sicilia, Scicli Sicilia e il Castello Donnafugata

leggi tutto
Tutti i capolavori del barocco della Sicilia orientale
news

Tutti i capolavori del barocco della Sicilia orientale

L'est della Sicilia è ricco in tutte le sue città di testimonianze di uno stile architettonico tutto da scoprire: ecco dove ammirare il barocco in Sicilia

leggi tutto
Il cammino greco in Sicilia
news

Il cammino greco in Sicilia

Tutte le tappe di un viaggio indimenticabile tra templi, teatri, colonne e rovine di una civiltà che ha fortemente influito sulla storia della Sicilia

leggi tutto

Visita la nostra cantina